Accedi al corso

Presentazione

Le Scienze Cognitive rappresentano un approccio inter-disciplinare allo studio della mente, che coinvolge la psicologia, la medicina, la filosofia, la sociologia, la matematica, l’informatica e le scienze naturali in generale.
La nostra vita, professionale o personale che sia, è permeata di decisioni da prendere.
Ma come prendiamo le decisioni? Quale modello decisionale determina le nostre azioni? Quali effetti uno specifico stile decisionale ha sulla nostra vita? E su quella degli altri?
Ognuna di queste domande può essere analizzata da varie prospettive e le possibili risposte possono fornire dati rilevanti tanto al politico quanto all'economista, tanto allo psicologo cognitivo quanto al medico.


Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze Cognitive e Processi decisionali (LM-55) ha lo scopo di formare laureati con un profilo di competenze idoneo a comprendere il quadro teorico multidisciplinare che caratterizza il moderno studio della mente, del cervello e del comportamento, con una particolare attenzione ai meccanismi cognitivi e decisionali che portano alla presa di decisione, alla prevenzione degli errori e alla promozione della qualità e della sicurezza in ambito sanitario. A tal fine il corso intende fornire ai propri laureati una formazione avanzata di tipo multidisciplinare (psicologico, neuroscientifico, filosofico, sociologico, statistico-metodologico) sui temi delle scienze cognitive, con particolare riferimento allo sviluppo di conoscenze teoriche e competenze applicative per l’analisi e la gestione di processi decisionali individuali e collettivi.


Per informazioni sul Corso di Laurea Magistrale in Scienze Cognitive e Processi decisionali (LM-55):

Prof. Gabriella Pravettoni - Presidente del Corso di Laurea in Scienze Cognitive e Processi Decisionali



SEGNALAZIONE OPPORTUNITÀ': Corsi destinati agli studenti per apprendere l'uso delle Banche Dati in ambito medico

La Divisione Sistema Bibliotecario di Ateneo organizza in autunno 2017 una serie di corsi destinati agli studenti immatricolati all'Università degli Studi di Milano.
La frequenza di questi Corsi è fortemente consigliata PRIMA di iniziare il lavoro di Tesi.
Le prossime date utili sono: Cochrane il 24/10/2017; PubMed il 23/11/2017. Si segnalano anche i Corsi Mendeley, un software utilissimo che consente di salvare e organizzare le citazioni necessarie, ad esempio, alla compilazione della Tesi o alla stesura di un articolo. Prossime date: 15 e 30 novembre 2017.
Informazioni ed iscrizioni qui http://www.sba.unimi.it/Biblioteche/BD/10572.htm


ACCESSO AI MATERIALI DIDATTICI
Ricordiamo a tutti gli studenti immatricolati nell' A.A. 2017/2018 che la maggior parte dei materiali didattici e altre informazioni utili per il 1° anno, per il 2° anno e per coloro che sono prossimi alla Laurea sono disponibili nella sezione interna del sito Ariel accessibile dal bottone in alto a sinistra ACCEDI AL CORSO.

A tutti gli studenti immatricolati non occorre la registrazione al Portale Ariel, poiché dispongono delle credenziali di Ateneo per accedervi (ovvero indirizzo di posta elettronica di Ateneo e relativa password). Essi devono soltanto autenticarsi al Portale tramite apposita maschera di autenticazione (il bottone ACCEDI AL CORSO) e verranno AUTOMATICAMENTE riconosciuti dal Portale e così potranno accedere all'interno di tutti i siti dedicati al CdLM in Scienze Cognitive e Processi Decisionali.

Per coloro che si sono immatricolati e sono laureandi, se ancora iscritti ad un CdL triennale dell'Università degli Studi di Milano, accedendo ad Ariel verranno riconosciuti come studenti del CdL triennale e potranno avere accesso solo ai siti ad essi dedicati.

Gli immatricolati laureandi iscritti a CdL triennali UNIMI dovranno essere abilitati manualmente e potranno accedere con l’indirizzo di Posta elettronica di Ateneo all'interno dei siti del CdLM in Scienze Cognitive e Processi Decisionali. Non dovranno auto-registrarsi. Per richiedere l'abilitazione manuale potete inviare una richiesta via email, dal vostro indirizzo unimi, all'indirizzo ufficiale del CdL scienzecognitive@unimi.it.

Al contrario gli studenti, laureandi di altri Atenei, che non dispongono delle credenziali di posta elettronica di UNIMI dovranno seguire la procedura di auto-registrazione per UTENTI ESTERNI presente alla seguente pagina: https://ariel.unimi.it/profili/profile-nounimi

Una volta terminata la autoregistrazione essi saranno presenti in database. In un secondo momento potranno essere abilitati manualmente e accedere ai siti Ariel che non prevedono l’accesso agli utenti ospiti con le credenziali utilizzate per la autoregistrazione. Per richiedere l'abilitazione manuale potete inviare una richiesta via email, dall' indirizzo email che avete usato per la registrazione, all'indirizzo ufficiale del CdL scienzecognitive@unimi.it.

Offerta Didattica A.A. 2017/2018

1° ANNO DI CORSO Attività formative obbligatorie comuni a tutti i curricula (51 CFU)
1. Psicologia Cognitiva (M-Psi/01; 9 CFU)
2. Intelligenza Artificiale e analisi dei dati (Inf-01, 9 CFU)
3. Psicologia delle decisioni (M-Psi/01 9 CFU)
4. Metodologia della ricerca cognitiva (Psi-01; 6 CFU)
5. Logica e retorica (M-Fil-02; 6 CfU)
6. Basi anatomo-fisiologiche dei processi cognitivi (12 CFU: Bio-09, 6 CFU; Med-26, 6 CFU)

Altri CFU sono relativi a esami a scelta (9 CFU) e attività di stage o equipollenti (3 CFU).


CURRICULUM A: Applied Cognitive Neurosciences
CURRICULUM B: Decisioni in ambito Medico e Sanitario


2° ANNO DI CORSO Attività formative specifiche del curriculum "Applied Cognitive Neurosciences" (36 CFU)
1. Applied Cognitive Psychology (M-PSI/01, 6 CFU)
2. Functional Cognitive and Restorative Neurosciences in Normal and Dysfunctional Brain (12 CFU: BIO/14)
3. Philosophy of science (Fil/01; 6 CFU)
4. Neuropsychology and Neuromodulation (Med/26, 6 CFU)
5. Neuroscience and Psychiatry (Med/25, 6 CFU)


2° ANNO DI CORSO Attività formative specifiche del curriculum “Decisioni in ambito Medico e Sanitario" (36 CFU)
1. Gestione del rischio clinico (Med/42, 9 CFU)
2. Clinical decision making (Med/01, 6 CFU)
3. Processi decisionale nei gruppi (Psi/05, 9 CFU)
4. Etica clinica (Fil/02, 6 CFU)
5. Bioetica e sicurezza sanitaria (Med/43, 6 CFU)


Per qualsiasi informazione amministrativa, rivolgersi esclusivamente alla Segreteria Studenti


Novità: A partire dall'a.a. 2010/2011 è stata attiva una convenzione fra l'Università degli studi di Milano e l'Università di Maastricht. L'accordo di cooperazione è stato rinnovato per l'A.A. 2017/2018. Ciò darà l'opportunità agli studenti iscritti di partecipare a un percorso di Double Degree. Gli studenti selezionati potranno così acquisire un doppio titolo: la Laurea Magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali (presso UNIMI) e il Master of Science in Psychology (presso l'Università di Maastricht).

Come immatricolarsi

Il Bando di Ammissione al Test per l'Ammissione a Scienze Cognitive e Processi Decisionali è ora pubblicato ed è disponibile.
Consigliamo a tutti coloro intenzionati a fare domanda di Ammissione di seguire le istruzioni per le immatricolazioni e le Ammissioni qui disponibili http://www.unimi.it/studenti/matricole/77516.htm

ISCRIZIONI ANNO ACCADEMICO 2017-2018

Tutti i candidati devono iscriversi online dal 17 luglio 2017 ed entro il 4 settembre 2017 ore 12.00.

Tutti i candidati sono tenuti a presentare domanda online secondo la procedura articolata come segue:

1. Effettuare la registrazione al portale di Ateneo accedendo alla pagina https://www.unimi.it/registrazione/registra.keb (operazione non richiesta a chi sia già registrato al portale o in possesso delle credenziali di ateneo)

2. Autenticarsi con le proprie credenziali ai Servizi di ammissione per le Lauree magistrali ad accesso programmato: http://studenti.divsi.unimi.it/ammissioni/a/magistraliProgrammato/checkLogin.asp

3. Effettuare il pagamento del contributo di € 30,00 con una delle seguenti modalità:
- con MAV generato al termine dell’iscrizione online;
- con carta di credito (unica modalità ammessa per i candidati residenti all'estero).

Per l'a.a. 2017/2018 è previsto un numero programmato pari a 75 più 10 posti riservati a cittadini non comunitari residenti all'estero

La scadenza (tassativa) per l'iscrizione al test è il 4 settembre 2017 alle ore 12.00.

REQUISITI DI ACCESSO: TITOLO DI STUDIO E REQUISITI CURRICOLARI

Sono requisiti di accesso al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali la laurea Triennale (o titolo equivalente ) conseguita nelle seguenti classi:

• L-5 FILOSOFIA
• L-7 INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE
• L-8 INGEGNERIA DELL’INFORMAZIONE
• L-14 SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI
• L-16 SCIENZE DELL’AMMINISTRAZIONE E DELL’ORGANIZZAZIONE
• L-19 SCIENZE DELL’EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE
• L-20 SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE
• L-24 SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE
• L-30 SCIENZE E TECNOLOGIE FISICHE
• L-31 SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE
• L-35 SCIENZE MATEMATICHE
• L-40 SOCIOLOGIA
• L-41 STATISTICA
• L/SNT1 PROFESSIONI SANITARIE, INFERMIERISTICHE E PROFESSIONE SANITARIA OSTETRICA
• L/SNT2 PROFESSIONI SANITARIE DELLA RIABILITAZIONE
• L/SNT3 PROFESSIONI SANITARIE TECNICHE
• L/SNT4 PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE

Anche chi è in possesso di una laurea quadriennale, quinquennale o a ciclo unico di vecchio ordinamento può accedere.

I candidati devono inoltre dimostrare di aver conseguito almeno 45 crediti formativi in uno o più dei seguenti gruppi di settori scientifici disciplinari :

Primo gruppo:M/PSI-01, M/PSI-02, M/PSI-03, M/PSI-04, M/PSI-05, M/PSI-06, M/PSI-07, M/PSI-08

Secondo gruppo: M/FIL-01, M/FIL-02, M/FIL-03, M/FIL-04, M/FIL-05

Terzo gruppo: SPS/01, SPS/02, SPS/03, SPS/04, SPS/05, SPS/06, SPS/07, SPS/08, SPS/09, SPS/10, SPS/11, IUS/01, IUS/02, IUS/03, IUS/04, IUS/05, IUS/06, IUS/07, IUS/08, IUS/09,IUS/10, IUS/11, IUS/12, IUS/13, IUS/14, IUS/21, SECS-S/01, SECS-S/02, SECS-S/03, SECS-S/04, SECS-S/05, SECS-S/06

Quarto gruppo: INF/01, MAT/02, MAT/03, MAT/04, MAT/05, MAT/06, MAT/07, MAT/08, MAT/09

Quinto gruppo: BIO/09, BIO/16, BIO/17, BIO/18, MED/01, MED/03, MED/09, MED/25, MED/26, MED/27, MED/42, MED/45, MED/47, MED/48

Sono ammessi a partecipare alla prova di ammissione anche i laureandi che abbiano acquisito almeno 156 crediti alla data della prova e purché conseguano la laurea entro il 28 febbraio 2018. Possono essere ammessi i possessori di titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo. Anche i candidati non comunitari residenti all'estero, destinatari di una quota di posti ad essi riservata, devono sostenere la prova di ammissione.

Per la prima volta a luglio 2017 il CdLM in Scienze Cognitive e Processi Decisionali offre uno strumento per agevolare l'autovalutazione del possesso dei requisti curricolari per tutti coloro che fossero interessati. Clicca QUI per visionare il file di Excel per effettuare l'autovalutazione.

Nel caso di insegnamenti composti da più SSD i CFU vengono calcolati come proporzionalmente suddivisi tra diversi settori e, ai fini del calcolo dei CFU maturati, vengono conteggiati solo i CFU attribuibili ai settori inclusi nel Manifesto.

Es: un insegnamento di Scienze mediche da 4 CFU sui settori BIO/14 MED/03 MED/04 MED/08 verrà considerato solo 1 CFU corrispondente a MED/03.


Oltre ai requisiti curriculari sarà necessario superare un test di ingresso selettivo, una Prova di Ammissione.

La prova sarà costituita da quesiti a risposta multipla sulle seguenti aree:

- Comprensione brani (italiano)
- Comprensione brani (inglese)
- Logica
- Psicologia
- Statistica descrittiva
- Scienze neurobiologiche di base

Testi consigliati per approcciare la materia e per la preparazione della prova di ammissione:

- Anolli, L., Legrenzi P. (2009). Psicologia generale. Il Mulino, pp. 352.
- Legrenzi, P. (2002). Prima lezione di scienze cognitive. Roma-Bari:Laterza.
- Un testo di introduzione alla biologia di livello liceale
- Un testo di introduzione alla statistica (descrittiva)

Ai fini della partecipazione al Concorso Pubblico per l’Ammissione al CdL Magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali invitiamo tutti i candidati in possesso di un Diploma di Laurea Vecchio Ordinamento a prendere visione della Tabella di equiparazione DL, LS e LM allegata al Decreto Interministeriale 9 luglio 2009 che stabilisce le equiparazioni tra diplomi di Laurea Vecchio Ordinamento (DL), lauree specialistiche (LS) e lauree magistrali (LM) ai fini della partecipazione ai concorsi pubblici qui disponibile http://attiministeriali.miur.it/anno-2009/luglio/di-09072009.aspx

Invitiamo i candidati con Diploma di Laurea Vecchio Ordinamento o con certificato di Laurea con lista esami sostenuti e relative votazioni senza i CFU o senza i settori scientifico disciplinari indicati a fare riferimento agli attuali Manifesti degli Studi del Corso di Studio presso i quali si sono laureati per una prima valutazione dei CFU in loro possesso, tenendo a mente che il CFU è una misura del lavoro di apprendimento richiesto allo studente e corrisponde ad un carico standard di 25 ore di attività.

Per consentire alla Commissione esaminatrice una migliore valutazione dei requisiti curricolari invitiamo tutti i candidati, dopo aver inviato la loro domanda di ammissione, a segnalare via email all'indirizzo scienzecognitve@unimi.it il riferimento all'attuale Manifesto degli Studi del Corso di Studio presso i quali si sono laureati.
Ciò consentirà una migliore valutazione alla Commissione esaminatrice.

Ricordiamo che il Ministero della Salute con DM del 27 luglio del 2000 e la più recente L.240/2010 ha stabilito l’equipollenza riguardante le Scuole Regionali, le Scuole Dirette a Fini Speciali ai fini dell’accesso alla formazione post-base (a condizione della titolarità del Diploma quinquennale di Scuola Secondaria Superiore).

INDICAZIONI SULLE MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DEL TEST SELETTIVO.

La prova di ammissione si svolgerà il giorno 15 settembre 2017 alle ore 9.00 presso il Settore Aule di via Santa Sofia 9/1.


GRADUATORIA E IMMATRICOLAZIONE DEI VINCITORI Bando di Ammissione per Anno Accademico 2017/2018

La graduatoria sarà pubblicata il 19 settembre 2017 sul sito web all’indirizzo www.unimi.it - Servizi online SIFA – Graduatorie ammissione corsi di laurea http://www.unimi.it/hpsifa/nonProfiledPage_100.html

La pubblicazione della graduatoria ha valore di comunicazione ufficiale agli interessati.
I vincitori del concorso, laureati e non laureati, collocati nei primi 75 posti, dovranno immatricolarsi entro il 25 settembre 2017, ore 12.00

I candidati già laureati dovranno immatricolarsi online con le modalità indicate alla pagina http://www.unimi.it/studenti/matricole/77660.htm

I candidati laureandi riceveranno per mail dalla Segreteria Studenti la modulistica da restituire al medesimo Ufficio unitamente alle istruzioni per procedere con l’immatricolazione.

Per i laureandi ricordiamo che potranno perfezionare la loro immatricolazione SOLO SE CONSEGUANO LA LAUREA ENTRO IL 28 FEBBRAIO 2018.

SCORRIMENTO DELLA GRADUATORIA

I posti eventualmente vacanti dopo la scadenza del termine per l’immatricolazione (25 settembre 2017) sono messi a disposizione per lo scorrimento e saranno resi noti sul sito www.unimi.it - Servizi online Sifa – Graduatorie ammissione corsi di laurea, a partire dal giorno 29 settembre 2017.

I candidati, che, in base al numero dei posti disponibili, risultino ammessi, dovranno immatricolarsi entro il 5 ottobre 2017, ore 12.00, con le procedure disponibili all’indirizzo www.unimi.it - Servizi online SIFA – Graduatorie ammissione corsi di laurea http://www.unimi.it/hpsifa/nonProfiledPage_100.html

Eventuali ulteriori posti vacanti dopo la scadenza del suddetto termine e i relativi termini per le immatricolazioni saranno resi noti al medesimo indirizzo a partire dal 10 ottobre 2017.

Insegnamenti

ELENCO INSEGNAMENTI - 1° anno Anno Accademico 2017/2018

1° ANNO DI CORSO Attività formative obbligatorie comuni a tutti i curricula
1. Psicologia Cognitiva (M-PSI/01;9 CFU) Prof.ssa Ilaria Cutica, vedi descrizione PRIMO SEMESTRE
2. Intelligenza Artificiale e analisi dei dati (INF-01;9 CFU) Prof. Alberto Borghese, vedi descrizione SECONDO SEMESTRE
3. Psicologia delle decisioni (M-PSI/01;9 CFU) vedi descrizione PRIMO SEMESTRE
4. Metodologia della ricerca cognitiva (M-PSI/01;6 CFU) Prof.ssa Alessandra Gorini, vedi descrizione PRIMO SEMESTRE
5. Logica e retorica(M-FIL/02;6 CFU)Prof. Federico Boem SECONDO SEMESTRE
6. Basi anatomo-fisiologiche dei processi cognitivi (12 CFU: BIO/09;6 CFU / MED/26;6 CFU) Prof. Simone Sarasso, Prof. Alberto Priori, (Corso Annuale 40h PRIMO SEMESTRE e 40h SECONDO SEMESTRE)

ELENCO INSEGNAMENTI - 2° anno Anno Accademico 2017/2018

2° ANNO DI CORSO Attività formative specifiche del curriculum "Applied Cognitive Neurosciences - ACN - "
1. Applied Cognitive Psychology (M-PSI/01;6 CFU) Prof.ssa Ketti Mazzocco, vedi descrizione PRIMO SEMESTRE
2. Functional Cognitive and Restorative Neurosciences in Normal and Dysfunctional Brain (12 CFU: BIO/14) Prof.ssa Monica Di Luca, vedi descrizione (Corso Annuale 40h nel PRIMO e 40h nel SECONDO SEMESTRE)
3. Philosophy of science (M-FIL/01; 6 CFU) Prof. Giulio Giorello vedi descrizione PRIMO SEMESTRE
4. Neuropsychology and Neuromodulation (MED/26; 6 CFU) SECONDO SEMESTRE
5. Neuroscience and Psychiatry (MED/25; 6 CFU) vedi descrizione SECONDO SEMESTRE

2° ANNO DI CORSO Attività formative specifiche del curriculum “Decisioni in ambito Medico e Sanitario"
1. Gestione del rischio clinico (MED/42; 9 CFU) Prof. Francesco Auxilia, vedi descrizione PRIMO SEMESTRE
2. Clinical decision making (MED/01; 6 CFU) Prof. Piergiorgio Duca, vedi descrizione SECONDO SEMESTRE
3. Processi decisionali nei gruppi (M-PSI/05; 9 CFU) Prof.ssa Chiara Guglielmetti, vedi descrizione PRIMO SEMESTRE
4. Etica clinica (M-FIL/02; 6 CFU) Prof.ssa Virginia Sanchini PRIMO SEMESTRE
5. Bioetica e sicurezza sanitaria (MED/43; 6 CFU) Prof. Umberto Genovese e Prof.ssa Antonella Piga, vedi descrizione SECONDO SEMESTRE

I Corsi del Primo Semestre iniziano il 2 Ottobre 2017 fino al 15 dicembre 2017
I Corsi del Secondo Semestre iniziano il 5 Marzo 2018


ANNO DI CORSO A SCELTA DELLO STUDENTE

Lo studente ha a disposizione 9 CFU liberi da destinare ad altri insegnamenti da scegliere nell'ambito degli insegnamenti offerti da altri Corsi di Laurea Magistrale, preferibilmente, impartiti dall'Ateneo.
La scelta dei 9CFU liberi può avvenire: o selezionando un esame da 9CFU o due esami 6CFU + 6CFU dall'offerta del CdL in Scienze Cognitive e Processi Decisionali (l'altro curriculum) oppure individuando un tema o argomento che si intende approfondire anche in prospettiva della preparazione dell'elaborato finale. Leggi qui l'offerta didattica di Ateneo.
I 9CFU liberi scelti dovranno essere coerenti con gli obiettivi formativi del Corso di Studio in Scienze Cognitive e Processi Decisionali.

Lo studente deve INOLTRE acquisire 3 CFU scegliendo tra Laboratori, che verranno proposti in corso d'anno o Stage curricolari.

ESAMI E APPELLI

Possono sostenere esami (al link tutte le informazioni dettagliate) gli studenti iscritti all'anno accademico, in regola con la posizione amministrativa.
Ai sensi dell’articolo 20 del Regolamento didattico di Ateneo gli esami sostenuti nel periodo dal 1 ottobre al 31 gennaio dell’anno accademico successivo sono pertinenti dell’anno accademico precedente e non richiedono reiscrizione.

Tutti gli studenti iscritti al primo Anno del CdL Magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali possono iniziare a sostenere esami a conclusione del loro primo semestre di frequenza. A conclusione di tale periodo è possibile sostenere esami siano essi del primo ed anche del secondo anno.

Per iscriversi agli esami occorre:

- verificare le date di appello disponibili (al link sono disponibili tutti i dettagli) e i termini entro cui è necessario iscriversi;

- accedere a UNIMIA e nella sezione "Esami e valutazione della didattica" in homepage, compilare il questionario di valutazione e iscriversi all'esame seguendo la procedura dedicata; al termine della procedura viene generato un codice che si consiglia di salvare.

TI SEI IMMATRICOLATO PER LA PRIMA VOLTA PRIMA DELL'ANNO ACCADEMICO 2017/2018?

Per sapere quali sono i tuoi esami in Piano di Studio devi consultare il Manifesto degli Studi riferito al tuo primo Anno di Immatricolazione:

Se ti sei immatricolato per la prima volta dal 2015 fino al 2017 qui trovi il tuo Manifesto degli Studi

Se ti sei immatricolato per la prima volta dal 2011 al 2014 qui trovi il tuo Manifesto degli Studi

Se ti sei immatricolato per la prima volta dal 2009 al 2010 qui trovi il tuo Manifesto degli Studi




Orario Lezioni

L'ORARIO COMPLETO DELLE LEZIONI DEL PRIMO SEMESTRE A.A. 2017/2018 sarà disponibile nel Calendario On - Line in via definitiva entro metà settembre 2017
Per visualizzare l' intero semestre occorre scorrere le settimane e prestare attenzione alla Legenda. Click sulla singola lezione e visualizza l'Aula

POICHÉ' L'ORARIO PUÒ SUBIRE MODIFICHE, SI PREGA DI CONTROLLARE SEMPRE IL CALENDARIO ON - LINE PRIMA DELL'INIZIO DEI CORSI




LEGENDA Calendario On _line

Corsi SCO Primo Anno
SCO Secondo Anno: Calendario Corsi Curriculum “Clinical Decision Making”
SCO Secondo Anno: Calendario Corsi (Lingua Inglese) Curriculum “Applied Cognitive Neuroscience”
SCO Laboratori: Calendario Attività Laboratori
Calendario Sessioni di Laurea
Calendario Vacanza Didattica
ESAMI
Attività del CdL Scienze Cognitive e Processi Decisionali (Seminari, Eventi, et. al)


Per informazioni sempre aggiornate è possibile verificare la sede delle lezioni sul sito: http://easystaff.divsi.unimi.it/EasyRoom

Laboratori e Stage

Laboratori Didattici e Stage Anno Accademico 2017 - 2018

Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali richiede l'acquisizione di 3CFU da conseguirsi attraverso:


- o la frequenza di appositi LABORATORI DIDATTICI che hanno come obiettivo lo sviluppo di competenze operative meglio spendibili nel mercato del lavoro. Si tratta di attività formative della durata di 20h, con frequenza obbligatoria almeno del 75% del percorso e verifica finale dell'apprendimento;

I Laboratori Didattici vengono organizzati annualmente dal CdL. E' possibile iscriversi tramite SIFA non appena vengono pubblicate le opportunità di Laboratorio. Le attività si rivolgono di solito ad un gruppo di dimensioni limitate (massimo 20 iscritti).


- o uno STAGE che consiste in un periodo di formazione sul campo di breve durata (almeno 75h) in una struttura organizzata. Costituisce un'occasione di conoscenza diretta del mondo del lavoro grazie all'affiancamento diretto a professionisti esperti. Lo stage permetterà agli studenti di sperimentarsi in un ambiente lavorativo, allo scopo di completare la preparazione accademica con un'esperienza pratica.


LABORATORI DIDATTICI OFFERTI ANNO ACCADEMICO 2016/2017

- "Introduzione alla gestione dei dati quantitativi nelle scienze sociali" Dott.ssa Silvia Riva dal 23/01/2017 fino al 14/02/2017 (chiusura iscrizioni 17/01/2017);

- "Prepararsi alla Tesi di Laurea" Dott.ssa Marianna Masiero dal 27/02/2017 fino al 28/03/2017 (chiusura iscrizioni il 21/02/2017);

- "Paziente, caregiver ed equipe di fronte alle decisioni terapeutiche: principi di psicologia clinica applicata ai processi sanitari" Dott.ssa Paola Arnaboldi dal 20/03/2017 fino al 10/04/2017 (chiusura iscrizioni il 17/02/2017);

- "Learn how to read and write scientific papers" Dott.ssa Manuela Mellone dal 7/03/2017 fino al 11/04/2017 (chiusura iscrizioni il 01/03/2017). Il Laboratorio si svolgerà in lingua inglese


LO STAGE FORMATIVO IN ITALIA E ALL'ESTERO

L’attivazione dello stage è seguita da un tutor accademico che monitorerà il percorso formativo degli studenti dalla approvazione del progetto formativo all'accreditamento dell' esperienza con la registrazione dei crediti universitari (CFU).
Lo studente dovrà verificare con il Referente Stage del Corso di Studio la coerenza degli obiettivi formativi dello stage con quelli del corso di Studio.

Agli studenti è consentito attivare Stage sia interno dell'Università di Milano (in collaborazione con Dipartimenti o altre strutture dell'Università di Milano) sia con Enti e Aziende esterne.

Per l'attivazione di Stage all'esterno è possibile:

- Trovare un'opportunità di Stage in modo autonomo; LEGGI QUI CON ATTENZIONE LA PROCEDURA DI ATTIVAZIONE STAGE PER STUDENTI;

- Selezionare una delle opportunità disponibili tra le offerte QUI in BACHECA ANNUNCI LAVORO E STAGE

Selezionare:
Area Disciplinare di interesse
il Tipo di annuncio: Lavoro o Stage
la Tipologia di contratto oppure Tipologia di tirocinio

e seguire sempre con attenzione LA PROCEDURA DI ATTIVAZIONE STAGE PER STUDENTI IN ITALIA

E' possibile attivare anche uno STAGE ALL'ESTERO per studenti, leggi qui tutti i dettagli


STUDENT RESEARCH MOBILITY LERU STREAM per effettuare Tirocini e Intership Specificatamente dedicati alla ricerca

L’Università degli Studi di Milano partecipa al progetto STREAM (STudent REseArch Mobility), un programma che prevede la possibilità, per gli studenti, di effettuare tirocini e internship, specificamente orientati alla ricerca, presso alcune delle Università europee della rete LERU , la European League of Research Universities della quale fa parte anche l’Università degli Studi di Milano.

Partecipano attualmente al progetto, le università di:
• Cambridge , Regno Unito
• Genève , Svizzera
• Leiden , Olanda
• Lund , Svezia
• Paris-Sud , Francia
• Utrecht , Olanda

I tirocini - che vedono gli studenti direttamente coinvolti in progetti di ricerca in laboratorio - prevedono un soggiorno all'estero che varia da 1 a 6 mesi.

Chi può partecipare
Possono partecipare gli studenti regolarmente iscritti al terzo anno dei corsi di laurea e dei corsi a ciclo unico o ai corsi di laurea magistrale dell’Università degli Studi di Milano, che abbiano nel proprio piano di studi un tirocinio obbligatorio, opzionale o extra curriculare. Il programma non è aperto ai laureati.

Requisiti minimi richiesti
Per partecipare al programma si richiede un livello di conoscenza della lingua inglese pari o superiore al B2. Nelle schede informative dei singoli progetti si trovano indicati gli altri eventuali requisiti specifici richiesti.
Per eventuali dubbi, o domande, si invitano gli studenti a non rivolgersi direttamente all'Università di destinazione, quanto piuttosto a contattare l'Ufficio Accordi e Relazioni Internazionali dell'Università di Milano international.programmes@unimi.it

Come partecipare
Dopo aver preso visione del progetto sul sito dell’università di destinazione, gli studenti interessati devono inviare la propria candidatura via email a: international.programmes@unimi.it, l'indirizzo dell'Ufficio Accordi e Relazioni Internazionali che gestisce la procedura di selezione e le pratiche necessarie per la partenza dello studente.

Sarà l'ufficio a inviare all'Università di destinazione le candidature che rispondono ai requisiti richiesti.

Tutti i dettagli su progetti attivati, scadenze e modalità di presentazione delle domande si trovano alla seguente pagina e nei file scaricabili disponibili

IN PARTICOLARE VI SEGNALIAMO I PROGETTI DI INTERESSE PER IL CdL:

“Cognitive psychology and cognitive neuroscience”
“Interdisciplinary research on emotion and other affective phenomena”

Vi invitiamo a presentare la vostra domanda in tempo utile per partecipare alle selezioni di vostro interesse.

Si informano gli studenti che alcune Università partner non hanno ancora presentato l'elenco dei propri progetti disponibili; non appena possibile, saranno inseriti nel file scaricabile disponibili alla pagina http://www.unimi.it/studenti/110905.htm



Referente STAGE: dal 1 gennaio 2017 Dr.ssa Virginia Sanchini virginia.sanchini@unimi.it

Internazionalizzazione

Double Degree

La Doppia Laurea (Double Degree) è un programma congiunto di studio istituito da due o più università che permette agli studenti di frequentare una parte della carriera presso la propria università e una parte presso l' Università partner coinvolta, ottenendo alla fine del percorso un titolo riconosciuto nei due paesi coinvolti.

Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali ha stipulato per la prima volta nel 2010 fino al 2014 un Accordo di Cooperazione con il Master of Science in Psychology della Maastricht University con il rilascio del titolo riconosciuto dalle due istituzioni Universitarie.

Siamo lieti di annunciare che l'accordo è stato rinnovato per l'Anno Accademico 2017/2018.


Se interessati a partecipare alla selezione per il Double Degree i requisiti necessari sono:

- Essere iscritto regolarmente al primo anno del CdL Magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali;
- Avere una media tra il 28 e il 30;
- Avere sostenuto quanti più esami possibili del Piano di Studio del Primo Anno, vedi la sezione Insegnamenti
- Avere maturato almeno 18 CFU in ambito statistico metodologico di cui: 6 CFU grazie al Corso di Metodologia della Ricerca Cognitiva (primo Semestre del Primo Anno); 3CFU del Laboratorio di "Statistica per le Scienze Sociali" programmato nel secondo semestre a partire da febbraio 2018 e vi invitiamo a conseguire ulteriori 9CFU (a copertura dei 9CFU liberi nel Piano degli Studi) con qualunque esame di Statistica offerto dall'Università degli Studi di Milano. In particolare vi segnaliamo il seguente esame di Statistica il cui Corso si svolge nel primo trimestre dell'AA. 2017/2018
- Avere una buona conoscenza dell'inglese certificata da IELTS o TOEFL o rilasciata dal Servizio Linguistico di Ateneo (SLAM)

Nel Corso dell'A.A. 2017/2018 sarà pubblicato un Bando per la selezione degli studenti per la partecipazione al programma Double Degree.





Erasmus+

Erasmus+ è un programma di mobilità universitaria e offre la possibilità di effettuare un periodo di studio, ufficialmente riconosciuto, presso un’università partner europea.

Queste sono le sedi Erasmus attivate per il Corso di Laurea Magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali

2 posti - 6 mesi Universität Osnabrück - Institute of Cognitive Science
2 posti - 5 mesi University College of Dublin (UCD) - Cognitive Science at UCD
2 posti - 6 mesi Maastricht University - Faculty of Psychology and Neuroscience


Consulta qui il Bando Erasmus+ per la mobilità nell'Anno Accademico 2017/2018 Scadenza Domande il 28 Febbraio 2017
Consulta qui il Bando Generale di Ateneo


Leggi qui l'esito della selezione e la graduatoria per il CdL Magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali A.A. 2017/2018

È possibile presentare la domanda di candidatura, secondo le tempistiche indicate dal bando generale di Ateneo ed inviare la domanda di partecipazione secondo le indicazioni qui pubblicate http://www.unimi.it/studenti/erasmus/79256.htm

Una volta selezionati e prima della partenza invitiamo tutti i nostri studenti a prendere nota della lista degli adempimenti necessari prima della partenza

Leggi qui tutte le opportunità di formazione e gli accertamenti linguistici per gli studenti che trascorreranno un periodo di mobilità con Erasmus+ nell'Anno Accademico 2017/2018

Leggi qui cosa è possibile fare durante il soggiorno

Leggi con molta attenzione cosa fare al rientro in Italia.






Opportunità di Soggiorni per Tesi all'estero (anche in paesi non Europei)

Non di solo Erasmus + può vivere lo studente iscritto all'Università Statale di Milano interessato a trascorrere un soggiorno di studio e ricerca per tesi all'estero.

Maggiori dettagli su requisiti, tempi e modalità per candidarsi sono disponibili online nella pagina dedicata, raggiungibile seguendo il percorso ATENEO -> Relazioni internazionali -> Formazione internazionale -> Opportunità e scadenze -> Per studenti del portale unimi.it.

In particolare vi segnaliamo che a partire dall'Anno Accademico 2015/2016 L’Università degli Studi di Milano indice un concorso per l’attribuzione di borse di studio finalizzate allo svolgimento di tutta o di parte della tesi di laurea magistrale presso istituzioni accademiche e di ricerca straniere. Si tratta del BANDO TESI ALL'ESTERO.

E’ fondamentale che dal progetto presentato da ogni candidato emerga che il soggiorno all'estero costituisce l’elemento centrale e distintivo della sua tesi essendo funzionale al suo svolgimento ovvero apportandovi un valore aggiunto.

Le borse sono assegnate garantendo una equilibrata distribuzione tra le diverse aree cui afferiscono i corsi di studio dell’Ateneo.

E’ preferibile che le domande siano formulate in attuazione di accordi già stipulati tra l’Università degli Studi di Milano ed enti esteri con riferimento ai vari corsi di studio.

Siamo in attesa della pubblicazione della nuova Edizione del Bando Tesi all'estero per il prossimo Anno Accademico.


Leggi qui l'ultimo pubblicato, il BANDO TESI ALL'ESTERO 16-17 SECONDA EDIZIONE, con l'elenco dei documenti richiesti e la procedura necessaria, scaduto lo scorso 6 marzo 2017.

Faq


Chi può accedere al Corso di Laurea in Scienze cognitive e processi decisionali?

Poichè SCO è un Corso di Laurea Magistrale (di secondo livello) possono accedervi studenti già in possesso di una laurea triennale (di primo livello) o legalmente equipollenti (es:diploma regionale per gli infermieri professionali in possesso del Diploma di Scuola Secondaria Superiore). Anche chi è in possesso di una laurea quadriennale, quinquennale o a ciclo unico di vecchio ordinamento può accedere.

Quando posso iscrivermi?
E possibile iscriversi al Test di Ammissione con modalità on-line (seguire il percorso "Studenti - Immatricolarsi") da luglio 2017 secondo i tempi e le scadenze stabilite dal bando presente al link http://www.unimi.it/studenti/matricole/77652.htm .

E’ possibile iscriversi anche se non si è certi di riuscire a laurearsi entro settembre?

Sì ma è necessario:
• Aver maturato almeno 156 CFU alla data della prova - Test di Ammissione -
• Laurearsi entro il febbraio successivo
• Superare il test di ingresso a settembre

Ricordatevi però che la pre-iscrizione va fatta TASSATIVAMENTE e per tutti da luglio a settembre.

Il Corso di Laurea è a numero chiuso?

Sì, sono previsti 75 iscritti.

C’è un test di ammissione?

Sì. Il test si svolgerà nella prima metà di Settembre.

Come posso sapere se ho i requisiti per accedere al corso di laurea?

Nel Manifesto degli Studi sono indicate le classi di Laurea ammissibili e i gruppi di Settori scientifico-disciplinari per il conteggio dei crediti formativi accumulati nel percorso formativo di base.

Lo studente può autonomamente verificare se possiede i 45 CFU necessari per l’accesso controllando l’elenco degli insegnamenti sostenuti con i relativi settori scientifico disciplinari ed i CFU.

Per le lauree di vecchio ordinamento è un po’ più complesso perché occorre convertire le ore di insegnamento in CFU. Ogni CFU corrisponde all’incirca a 6-7 ore di insegnamento.

Nel caso di insegnamenti composti da più SSD i CFU vengono calcolati come proporzionalmente suddivisi tra diversi settori e, ai fini del calcolo dei CFU maturati, vengono conteggiati solo i CFU attribuibili ai settori inclusi nel Manifesto.

Es: un insegnamento di Scienze mediche da 4 CFU sui settori BIO/14 MED/03 MED/04 MED/08 verrà considerato solo 1 CFU corrispondente a MED/03.

Non raggiungo i 45 CFU, cosa posso fare?

I 45 CFU sono un requisito necessario come da Bando di Ammissione. Se siete ancora iscritti all'Università potete inserire nel vostro Piano di Studio esami sovra numerari che vi garantiscano di poter raggiungere i 45 CFU richiesti oppure potete valutare l'iscrizione a corsi singoli, qui tutte le informazioni dettagliate.

E’ possibile vedersi convalidati alcuni esami precedenti al momento dell'iscrizione?

Si possono convalidare (ossia considerare come già sostenuti) crediti di esami eventualmente già sostenuti SOLO nel corso di una laurea magistrale, di una laurea a ciclo unico o una laurea quadriennale vecchio ordinamento.
Gli esami sostenuti in una laurea triennale non possono in nessun modo essere convalidati anche se con la stessa denominazione (es: statistica). Nessuna convalida è consentita da corsi parauniversitari e master di qualsiasi livello o specializzazioni, così come da attività lavorative precedenti.

Esistono dei testi di riferimento per un primo approccio alle Scienze Cognitive?

Per iniziare ad approcciare la materia vi suggeriamo
le seguenti letture:

- Anolli, L., Legrenzi P. (2009). Psicologia generale. Il Mulino, pp. 352.
- Legrenzi, P. (2002). Prima lezione di scienze cognitive. Roma-Bari:Laterza.
- Un testo di introduzione alla biologia di livello liceale
- Un testo di introduzione alla statistica (descrittiva)


Chi arriva da una laurea umanistica trova difficoltà a passare ad un corso di questo tipo che prevede diversi insegnamenti scientifici (Statistica, basi neurofisiologiche)?

L’esperienza di questi anni ha dimostrato che anche chi non aveva precedenti basi in queste discipline ha ottenuto ottimi risultati, anche grazie ad un efficace metodo di studi acquisito nel trienni e una mente aperta e flessibile.
Ciò che conta è costruire una solida base culturale sulle scienze cognitive nel primo anno di frequenza della laurea magistrale.

Come è articolato il corso?

Il Corso di Laurea Magistrale in Scienze cognitive e processi decisionali si articola in due anni, suddivisi a loro volta in quattro semestri.
Percorso didattico

Oltre alla didattica tradizionale sono previsti seminari,
laboratori, attività pratiche, stage, conferenze.
Durata del corso: 2 anni, 120 crediti

Come è organizzata la didattica?

L’attività didattica consiste in lezioni frontali, laboratori, seminari, attività pratiche, stage, conferenze e convegni.

È previsto l’obbligo di frequenza?

La frequenza non è obbligatoria, ma fortemente consigliata per tutti i corsi di insegnamento. Abbiamo costruito l’orario in modo tale da favorire al massimo la frequenza degli studenti “compattando" i corsi di base e di ciascun curriculum.

Uno studente lavoratore a tempo pieno può affrontare questo corso di studio adeguatamente?

Negli scorsi anni molti studenti lavoratori hanno seguito con assiduità i corsi grazie all’orario e ad una attenta programmazione dei tempi di lavoro. I risultati eccellenti di molti studenti lavoratori che hanno orari impegnativi o ricoprono ruoli di responsabilità nelle loro organizzazioni dimostrano che il percorso di studi a Scienze Cognitive è possibile e soddisfacente sia in termini di numero di esami sostenuti, sia di voti.
Inoltre è nostra cura rendere disponibili gli orari in via pressoché definitiva già in luglio. Il consiglio che diamo a tutti è di ritagliarsi il tempo di frequentare la prima settimana di lezione di ciascun corso indicata nell'orario. Si incontra il docente, si ascolta la presentazione del programma e si conoscono i compagni con cui, magari, scambiarsi appunti e materiali quando non è possibile frequentare.

Segnaliamo inoltre che il 20 Settembre 2016 il Senato Accademico dell'Università degli Studi di Milano ha approvato il nuovo Regolamento che consente l'iscrizione a Tempo Parziale. Questa misura consente l’iscrizione con regime di impegno a tempo parziale agli studenti dei corsi di laurea, laurea magistrale a ciclo unico e laurea magistrale (biennio), che hanno impegni legati al lavoro. Verifica i requisiti richiesti, le modalità e le scadenze di presentazione della domanda di iscrizione a tempo parziale e tutti i dettagli relativi alla durata del percorso formativo, le tasse e i contributi previsti e la normativa dettagliata a questa pagina http://www.unimi.it/studenti/tasse/78557.htm

E' necessario sapere l'inglese?
E'necessario avere un'ottima conoscenza della lingua inglese se si decide di frequentare il curriculum "Applied Cognitive Neuroscience". Non verranno però richieste certificazioni in proposito.

Quali sbocchi professionali si possono ipotizzare per un laureato in questa laurea magistrale?

Lo studio interdisciplinare e l’approccio integrato appreso durante il percorso di studio permetteranno di trasferire le conoscenze e le competenze acquisite dal laureato a svariati ambiti, quali la gestione di sistemi organizzati e lo studio di ambienti e sistemi complessi, siano essi naturali o artificiali. Il corso di studi fornirà inoltre le competenze necessarie per effettuare attività di ricerca nell'ambito dell'analisi e dello sviluppo di sistemi legati alle prestazioni cognitive umane, della progettazione avanzata di interfacce e sistemi ergonomici, della conduzione di ricerche empiriche e nell'elaborazione di modelli matematici.

I laureati che avranno seguito il primo percorso curriculare A (Applied cognitive neuroscience) acquisiranno conoscenze e competenze che permetteranno loro di svolgere attività di ricerca e di perseguire ulteriori obiettivi di alta formazione. Inoltre, acquisiranno la padronanza del linguaggio proprio delle neuroscienze, che può essere efficacemente speso nell’ambito della ricerca neuro-cognitiva e delle ricerche nell’ambito delle scienze del comportamento. Grazie all’integrazione fra le neuroscienze e la scienza cognitiva applicata, i laureati avranno poi la possibilità di apprendere come trasferire le conoscenze acquisite a vari ambiti applicativi, fra cui l’ergonomia cognitiva, l’analisi e la gestione dei processi creativi, la progettazione di percorsi formativi basati sull’uso di strumenti didattici evoluti.

Il percorso curriculare B (Decisioni in ambito medico e sanitario), invece, permetterà ai laureati di sviluppare la padronanza di strumenti operativi utilizzabili nel governo del rischio clinico e nella produzione di percorsi di formazione e di miglioramento organizzativo finalizzati a ridurre il rischio di errori e ad aumentare la resilienza organizzativa; infine, gli studenti impareranno ad analizzare gli aspetti etici, bioetici e organizzativi sottostanti le dinamiche di ricerca, nonché le pratiche del lavoro organizzato.

Le funzioni che i laureati potranno principalmente ricoprire riguardano le seguenti aree: l’analisi delle decisioni in ambito medico e sanitario; l’analisi del rischio clinico; la progettazione e l’implementazione di progetti di ricerca sia di base sia applicata (project management); la gestione di team di lavoro interdisciplinari; l’analisi dei processi cognitivi e organizzativi sottostanti agli errori o alle disfunzioni organizzative.

Di conseguenza il laureato in Scienze cognitive e processi decisionali potrà esercitare la professione nei seguenti settori:
• Aziende private;
• Aziende ospedaliere;
• Pubbliche amministrazioni;
• Enti di ricerca privati e pubblici;
• Enti di formazione.

Leggi qui l'indagine sugli sbocchi occupazionali dei Laureati dell'Università degli Studi di Milano per ciascun corso di Laurea

Sono previste attività di stage o tirocinio formativo?

Si, lo studente avrà la possibilità di essere attivamente coinvolto in attività didattiche interattive: stage, tirocini, conferenze e attività di ricerca (in particolare con il centro IRIDe).

È possibile svolgere un periodo all’estero?

Dal 2010 fino al 2014 è stato attivo un accordo di Double Degree con l'Università di Maastricht (Olanda). Gli studenti di Scienze Cognitive potranno frequentare il secondo anno di corso, sostenere gli esami curriculari presso tale Università ed ottenere, oltre alla Laurea Magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali anche il Master of Science in Psychology presso l'Università ospitante.
L'accordo è stato rinnovato a partire dall'A.A. 2017/2018. Nel corso dell'Anno saranno resi noti il numero di posti disponibili e le procedure ed i criteri di selezione.

Ogni Anno è inoltre possibile partecipare all'assegnazione di alcune Borse di Mobilità Erasmus in Olanda, in Germania ed in Irlanda.

Da alcuni Anni l'Università degli Studi di Milano ha inaugurato alcuni programmi a favore della Mobilità Studentesca per la Preparazione della Tesi all'estero. Ogni Anno indice un concorso per l’attribuzione di borse di studio finalizzate allo svolgimento di tutta o di parte della tesi di laurea magistrale presso istituzioni accademiche e di ricerca straniere. E' atteso per settembre 2017 la pubblicazione del primo Bando per l'Anno Accademico 2017/2018. Leggi qui le informazioni sulle edizioni precedenti

Sono interessato al Double Degree, che requisiti devo possedere?
- Essere iscritto regolarmente al primo anno di Scienze Cognitive e Processi Decisionali
- Avere una media tra il 28 e il 30
- Aver sostenuto quanti più esami possibili
- Avere una buona conoscenza dell'inglese certificata da IELTS o TOEFL


In cosa consiste la prova finale?

La prova finale, che consente di acquisire 21 crediti, consiste nella presentazione e discussione di una tesi scritta elaborata in forma originale dallo studente sotto la guida di un relatore. La preparazione della tesi in molte discipline del Corso di laurea implica una capacità di lettura e comprensione basilare di articoli scientifici in lingua inglese.
La tesi può essere una rielaborazione teorica di una tematica specifica, ma gli studenti sono incoraggiati a preparare tesi con una parte di ricerca empirica con metodi qualitativi (osservazione, interviste, focus group, analisi testuali ecc.) o quantitativi (questionari ecc.).